Contatti
Personale
Apparecchi
Terapie
Link
Ospedale S.Chiara Trento
home page
 Faq e Link   Terapie   Apparecchi    Personale    Contatti    Missione  

La Storia e lo Scopo dell'organizzazione:

 

CLICCA SUL BOTTONE PER VISUALIZZARE LA STORIA

 

L'U.O. di Radioterapia Oncologica è localizzata in seno ad una Provincia di circa 500.000 abitanti. Sulla base di una percentuale minima del 2‰ proposta dalla letteratura, il numero minimo di nuovi pazienti/anno attesi per la radioterapia si aggira attorno a 1000. A questi pazienti devono venir aggiunti i cosiddetti "nuovi volumi" cioè i pazienti già irradiati in precedenza e che vengono reirradiati nel quadro di una recidiva e/o metastatizzazione. Da notare che esiste un flusso di pazienti da altre province in particolare dall’area di Bassano del Grappa in provincia di Vicenza e dall’Alto Adige. Una cifra approssimativa di 250 casi complementari porterebbe quindi la statistica annuale a circa 1250 pazienti. La missione dell'U.O. consiste pertanto nel garantire il trattamento radiante, sia in regime di degenza che in regime ambulatoriale assicurando una gestione interdisciplinare con i reparti specialistici di chirurgia, oncologia medica e di medicina interna. Inoltre, nell'ambito delle specifiche competenze, dovrà garantire capacità di indirizzo nella diagnosi e nel trattamento radiante e integrato delle neoplasie maligne (escluse quelle in età pediatrica) garantendo qualità nella prestazione, soddisfazione nell'utente tenendo conto degli aspetti economico-sociali.

Obbiettivi:

  1. Privilegiare la Qualità dei trattamenti somministrati ai pazienti per quanto riguarda prescrizione, pianificazione ed esecuzione degli stessi, attraverso lo sviluppo di documenti e linee guida condivisi all'interno dell' U.O.
  2. Raggiungere un consenso sulle modalità terapeutiche delle diverse patologie tanto all'interno dell'U.O. quanto a livello di trattamenti integrati coinvolgendo le diverse discipline oncologiche ( gruppi di patologia, ambulatori multidisciplinari ).
  3. Favorire lo sviluppo e l'innovazione tecnologica secondo criteri HTA ( Health Technology Assessment )
  4. Favorire la collaborazione - nell'ambito di protocolli di ricerca - con altre Unità Operative / Divisioni / Servizi in ambito Provinciale, Nazionale, Internazionale.

 

 

 

 


Credits e Ringraziamenti  |  Webmaster